Cioccolato e lamponi

Questo è un dolce per veri amanti del cioccolato, una crostata poco zuccherosa con una nota di acidità data dai lamponi freschi e mantecati senza aggiunta di zucchero. Ho usato un cioccolato di qualità eccellente, e consiglio anche a voi di fare attenzione a questo dettaglio nella preparazione – il cioccolato farà la differenza!

Frolla cacao

200gr burro
133gr zucchero a velo
60gr uova (un uovo grande)
330gr farina 00
30gr cacao

Procedimento:

    1. Tagliare il burro (temperatura ambiente) a cubetti e amalgamarlo insieme allo zucchero;
    2. Unire le uova al burro e allo zucchero;
    3. Aggiungete la farina e il cacao, mescolate velocemente per uniformare tutti gli ingredienti, lasciate la frolla a riposare per una notte nel frigo;
    4. Il giorno dopo plastificatela e stendetela ad uno spessore di 4 mm;
    5. Rivestite lo stampo che volete usare per preparare la crostata, precedentemente imburrato e infarinato;
    6. Bucate il fondo della frolla;
    7. Riscaldate il forno a 170 C° e cuocete la frolla in bianco per circa 20-25 minuti;

Leggete l’articolo sulla Frolla per più dettagli sulla preparazione

Ganaché cioccolato fondente

200gr cioccolato fondente Valrhona Caraibe 66%
250gr panna fresca
25gr sciroppo di glucosio
50gr burro

Procedimento:

  1. Fate bollire il latte in un pentolino;
  2. Se usate il cioccolato in tavolette, tagliatelo a pezzetti e mettetelo in una ciotola;
  3. Versate il latte un po’ per volta sul cioccolato, mescolate bene ogni volta che aggiungete il latte fino ad ottenere una crema liscia e lucida;
  4. Aggiungete il glucosio e mescolate;
  5. Aggiungete per ultimo il burro tagliato a cubetti e mescolate per farlo sciogliere nella crema;

Lamponi

200gr lamponi freschi

Procedimento:

  1. Mettete i lamponi in una ciotola e schiacciateli con l’aiuto di una forchetta;

Assemblaggio del dolce:

  1. Aggiungete i lamponi sul fondo della frolla al cacao già cotta;
  2. Versate la crema ganaché sui lamponi sino a riempire lo stampo;
  3. Aspettate che la ganaché si cristallizzi e potrete decorarla a vostro piacimento o lasciarla com’è.

SalvaSalva