Crème caramel al caffè

Un dolce fresco ma con sapori molto decisi, la dolcezza del caramello, il sapore rinvigorente del caffè in un dolce che va servito freddo. Perfetto per una coccola da avere sempre nel frigorifero e da mangiare quando abbiamo voglia di un dolce non troppo pesante.

Con questa ricetta sono riuscita a fare 4 stampi in ceramica 3,5×7 cm ciascuno.

Caramello

60gr zucchero
15gr glucosio(non necessario)

Procedimento:

  1. Mettete lo zucchero e il glucosio (se lo usate) in un pentolino aggiungendo poca acqua, giusto per inumidire lo zucchero. Non esagerate con l’acqua!
  2. Preparate il caramello cuocendo lo zucchero a fuoco moderato, si consiglia di non mescolare mai lo zucchero, aiutatevi con un pennello bagnato in acqua fredda e pulite i bordi del pentolino se ci sono cristalli di zucchero; Fate attenzione a non bruciarlo. Potete mescolare lo zucchero girando la pentola (come girare il vino nel bicchiere) e pulire dopo i bordi con il pennello;
  3. Una volta cotto lo zucchero versate in ogni stampo un po’ di caramello. Ogni volta che aggiungete il caramello girate subito lo stampo in modo da ricoprire 2/3 dei bordi, proseguite allo stesso modo con tutti gli stampi;

Crema inglese al caffè

125gr latte
4gr caffè
50gr panna
2 uova piccole
1 tuorlo
30gr zucchero

Procedimento:

  1. Portate a ebollizione il latte, la panna e il caffè solubile;
  2. Mescolate insieme lo zucchero, i tuorli e le uova e quando il latte e la panna saranno pronti versateli sopra e mescolate velocemente;Rimettete tutto nella pentola e riportate di nuovo a ebollizione;
  3. Una volta pronta la crema riempite gli stampi lasciando circa 5 mm dal bordo;
  4. Mettete gli stampi in una teglia più profonda e riempitela con l’acqua fino a raggiungere la meta dell’altezza degli stampi;
  5. Infornate per circa 50 minuti a 120 Cº; dopo di che lasciate raffreddare per circa 4 ore;
  6. Per toglierli dallo stampo immergete lo stampo per circa 10 minuti e poi capovolgetelo in un piatto;

 

SalvaSalva