Mendiants

Questa ricetta è molto semplice da preparare, per essere più precisi non c’è niente da preparare! Dovete semplicemente sciogliere il cioccolato e decorare i dischi a vostro piacere.
Un po’ di tempo fa avevo comprato 10 kg di cioccolato per dolci, e sicomme a casa nostra non andiamo pazzi per il cioccolato ne abbiamo ancora tanto da smaltire…
Un bocconcino dolce accompagnato da un caffè o da un te caldo dopo cena è sempre gradito, quindi spero di eliminarne un po’  dalla dispensa in questo modo.

Per preparare questi sfiziosi dolcetti di cioccolato avete bisogno di:

200gr cioccolato (fondente, bianco, al latte) a vostra scelta
200gr frutta secca (mandorle, nocciole, uvetta, pistacchi e altro)

  1. Non dovete fare altro che sciogliere il cioccolato a bagno-maria facendo attenzione di non bruciarlo.

    Idealmente dovreste sciogliere in una bacinella larga 2/3 del cioccolato fino ad arrivare a 50-55°C, una volta sciolto aggiungete la terza parte di cioccolato, mescolatelo continuamente per fare in modo che si sciolga uniformemente e controllate la temperatura che dovrebbe essere tra 31 e 32°C. Questo procedimento è chiamato temperaggio e in questo modo il cioccolato una volta cristallizzato (indurito) non formerà delle macchie bianche in superficie, che spesso vengono associate al ‘cioccolato vecchio’, infatti non è altro che il burro di cacao che affiora durante la cristallizzazione, segno che il cioccolato non è stato trattato correttamente! Un altro vantaggio del temperaggio del cioccolato è la brillantezza, se non viene temperato il cioccolato, una volta sciolto e cristallizzato diventerà opaco.

    Non è un procedimento obbligatorio ma ve lo consiglio 😉


  2. Su un foglio di carta da forno, con l’aiuto di un cucchiaio o con una sac a poche, formate delle monete lasciando abbastanza spazio tra di loro, poi con un movimento delicato prendendo gli angoli della carta fateli dilatare.
  3. Aggiungete la frutta secca sopra e aspettate fino a quando il cioccolato cristallizza completamente.

Si possono creare svariate combinazioni e aggiungere a vostro piacere la frutta secca che più vi piace: fichi secchi, albiccoche, goji, lamponi, mirtilli e tanto altro.

Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *